Realizzazione di opere infrastrutturali e servizi che facilitino l’insediamento di nuove attività economiche, il mantenimento e l’ampliamento di attività già presenti sul territorio e favoriscano l’attrattività

A.R.E.S.T.: Accordo di Rilancio Economico Sociale e Territoriale

La Giunta regionale, con delibera n. XI/5387 del 18 ottobre 2021, ha approvato la manifestazione di interesse per la presentazione di proposte di Accordo di Rilancio Economico Sociale e Territoriale – AREST per l’attrattività e la competitività di territori e imprese e il sostegno all’occupazione.

L’obiettivo della misura è quello di attuare un programma di interventi volti al d rilancio economico e/o sociale dei territori lombardi, promuovendo:

  • la realizzazione di opere, interventi, nuovi servizi a carattere pubblico che accompagnino e facilitino l’insediamento di nuove attività economiche o il mantenimento e l’ampliamento di attività già presenti sul territorio;
  • a realizzazione di opere, interventi, nuovi servizi a carattere pubblico che possano favorire l’attrattività del territorio e lo sviluppo delle imprese ivi presenti rispetto alla disponibilità di aree di proprietà pubblica o privata, appositamente individuate o nuovi servizi innovativi.

La proposta di AREST può essere presentata da uno o più enti locali (Comuni, Comunità Montane, Città metropolitana di Milano, Province), sottoforma di partenariato coordinato da un soggetto capofila.

Ancora tempo per presentare le proposte sulla seconda finestra e in arrivo la terza:

Finestra 2: dalle h. 12.00 del 25 gennaio 2022 alle h. 12.00 del 26 aprile 2022.

Finestra 3 dalle h. 12.00 del 27 aprile 2022 alle h. 12.00 del 25 luglio 2022.

La Dotazione finanziaria è di € 75 milioni a valere su risorse regionali, di cui 43 milioni nel 2022 e 32 milioni nel 2023, da destinarsi alla realizzazione di interventi pubblici.

 

 

Allegati

Arest - Regione Lombardia Scarica

 

Lascia un commento

Devi aver effettuato l'accesso per lasciare un commento. Accedi ora

Ultime notizie

Missione a Bruxelles

Una delegazione di sindaci lombardi guidati da ANCI Lombardia, dalla Provincia di Brescia e da R..

 

Progetto promosso da