Varese, Sondrio, Mantova: le convenzioni Seav, i commenti di sindaci e presidenti di provincia

Per ogni territorio anche i risultati dell’indagine sulla presenza dei temi europei sui social utilizzati dai cittadini

Al via in quasi tutte le province lombarde gli Uffici Europa. Gli enti locali stanno approvando nei Consigli comunali le delibere sulla schema di convenzione che istituisce il Seav, il Servizio Europa di Area Vasta.

Nelle tre province di cui riferiamo (Sondrio, Varese e Mantova) sono più di 200 gli enti locali ad avere per primi centrato l’obiettivo. Aderendo al Seav i territori beneficeranno gratuitamente, fino a fine progetto nel 2022, di informazione sui bandi disponibili, ancora formazione sulle tecniche di progettazione europea e sulla programmazione 21-27, europrogettisti esperti che seguiranno la stesura e la candidatura di progetti, una piattaforma on line e un ufficio a Bruxelles che aiuterà i territori lombardi a mettere in campo le indispensabili partnership europee.

In questo numero del periodico Seav – Lombardia Europa 2020 e in quelli successivi, ospiteremo anche i risultati di dettaglio provinciale relativi alla presenza dei temi europei sui social utilizzati dai cittadini lombardi. 

 

Allegati

Periodico SEAV n. 2 Scarica

 

Lascia un commento

Devi aver effettuato l'accesso per lasciare un commento. Accedi ora

Ultime notizie

Missione a Bruxelles

Una delegazione di sindaci lombardi guidati da ANCI Lombardia, dalla Provincia di Brescia e da R..

 

Progetto promosso da