Attività

In questa pagina sono inseriti i link alle principali normative di riferimento per coloro che partecipano alle attività delle diverse community.

 

Indice:

 

 

Governance del progetto Lombardia Europa 2020

L’obiettivo è garantire l’efficace funzionamento del progetto attraverso il coordinamento, pianificazione, gestione finanziaria e valutazione. A tal fine è prevista l’istituzione di un Comitato di Pilotaggio (CDP) composto da rappresentanti degli enti promotori del progetto (Anci Lombardia, Provincia di Brescia e Regione Lombardia).

 

Azioni di comunicazione, diffusione e sensibilizzazione

 

 

Formalizzazione dei SEAV (Accordi e Adesione)

L’obiettivo è formalizzare l’avvio del percorso di progettazione del Seav attraverso la sottoscrizione di un Accordo o Protocollo Seav territoriale in ogni contesto d’area vasta. L’Accordo viene sottoscritto dal Comune capoluogo e dalla Provincia/Area vasta di riferimento (nel caso in cui si intendano costituire Seav che aggregano più aree vaste, l’Accordo potrà essere sottoscritto da più Comuni capoluogo e da più Province interessate) e sottoscritto da Anci Lombardia e Provincia di Brescia. Ad oggi tutti i territori provinciali lombardi hanno dato avvio al progetto sottoscrivendo l’accordo di programma.

 

Analisi di sfondo: ricerca sugli enti locali lombardi su politiche e fondi europei

L’obiettivo è fornire una “fotografia” sull’attività degli Enti locali lombardi in merito ad alcuni aspetti che riguardano la progettazione e la gestione di finanziamenti europei. La ricerca ha permesso di raccogliere informazioni sul fabbisogno europeo regionale (competenze sulle politiche europee, utilizzo degli strumenti progettazione europea, modelli organizzativi, servizi europei presenti sul territorio, …) attraverso un’attività di analisi realizzata con metodologie quali-quantitative (questionari) e qualitative (interviste in profondità).

 

Scarica l’ebook della ricerca su Enti locali lombardi e Programmazione europea.

 

Eventi informativi e formativi

In ogni territorio aderente al progetto SEAV è stato organizzato un evento informativo sulla programmazione europea 2014-2020 e sulle strategie in corso post 2020, rivolto ad Amministratori, Dirigenti e Funzionari della Pubblica Amministrazione. Accanto a questi eventi, per rafforzare le competenze progettuali e strategiche sui fondi diretti e indiretti, si organizzeranno moduli di formazione specifici di due o tre giornate con il personale degli enti locali.

  1. Pavia
  2. Bergamo
  3. Brescia
  4. Città Metropolitana di Milano
  5. Como
  6. Cremona
  7. Lecco
  8. Lodi
  9. Mantova
  10. Monza
  11. Sondrio
  12. Varese

 

Focus-group sul fabbisogno di competenze europee

L’obiettivo dei Focus group –  Nominal Group Technique - è quello di raccogliere informazioni e valutazioni sul fabbisogno di competenze europee degli operatori attualmente o potenzialmente impegnati all’interno degli enti locali nella gestione delle politiche, dei fondi e dei progetti europei.

I Focus Group rappresentano il naturale sviluppo dell’attività di ricerca e reperimento dati condotta, attraverso l’analisi SWOT, nell’ambito della macrofase 4. A partire infatti dai risultati emersi nella fase 4, si attiva un percorso di ricerca basato su modalità partecipative che coinvolgono direttamente i territori, relativamente all’individuazione dei fabbisogni di competenze europee sia di tipo gestionale che organizzativo, mettendo in evidenza le esigenze di relazione e di comunicazione tra i sistemi locali e regionali, con i livelli regionale, nazionale ed europeo.

I Focus Group sono rivolti ad Amministratori, Dirigenti e Funzionari degli enti locali lombardi interessanti alle politiche europee.

  1. Pavia
  2. Bergamo
  3. Brescia
  4. Città Metropolitana di Milano
  5. Como
  6. Cremona
  7. Lecco
  8. Lodi
  9. Mantova
  10. Monza
  11. Sondrio
  12. Varese

 

EuroLab – Laboratori territoriali sulle politiche europee

L’obiettivo dell’Eurolab - Laboratorio territoriale sulle politiche europee-  è attivare un processo di progettazione partecipata del Servizio Europa d’Area Vasta (Seav).
Nel corso dello sviluppo della macrofase, si prevede la realizzazione di un’analisi di benchmark per analizzare i modelli organizzativi delle autonomie locali nell’accesso ai Fondi Europei, sia con riferimento ad alcune significative realtà italiane che europee. Tale analisi consentirà di approfondire specifici elementi di discussione nell’ambito dei Laboratori e rappresenterà la base per lo sviluppo dei modelli organizzativi dei singoli SEAV lombardi che tengano conto delle priorità che l’Unione europea si darà da qui al 2030.

  1. Pavia
  2. Bergamo
  3. Brescia
  4. Città Metropolitana di Milano
  5. Como
  6. Cremona
  7. Lecco
  8. Lodi
  9. Mantova
  10. Monza
  11. Sondrio
  12. Varese

 

Sottoscrizione delle Convenzioni SEAV

L’obiettivo è formalizzare la costituzione del Seav in tutte le province lombarde. La formalizzazione avviene attraverso la sottoscrizione di una Convenzione da parte di coloro che intendono partecipare alla gestione del servizio. Tale attività rappresenta il risultato del lavoro di progettazione partecipata svolto sui territori attraverso il percorso di ricerca attivato e i laboratori realizzati. Le Convenzioni SEAV indicano gli obiettivi del servizio, le finalità, i compiti e i ruoli degli enti sottoscrittori (Provincia e Comuni), con l’indicazione delle eventuali risorse umane e finanziarie da mettere in comune per l’attuazione del SEAV sul territorio.

 

Star-Up SEAV: implementazione e assistenza

L’istituzione dei Seav avverrà alla fine del percorso integrato di ricerca, informazione, formazione, progettazione e sperimentazione previsto dal progetto LOMBARDIA EUROPA 2020.

 

<torna all'indice>

Agenda

News

Lombardia Europa 2020

Pubblicato lunedì 3 agosto 2020

Entriamo nel vivo

Da settembre al via i tavoli territoriali di progettazione europea

di Redazione Lombardia Europa 2020

Prosegue il progetto di Anci, Provincia di Brescia e Regione Lombardia per formare gli amministratori lombardi. Obiettivo 20 iniziative entro fine 2020...

Non sono presenti aree di interesse


Lombardia Europa 2020

Pubblicato martedì 21 luglio 2020

L’Europa c’è!

Accordo nel Consiglio europeo sui fondi del Next generation EU e sul Quadro finanziario 2021-2027.

di Redazione Lombardia Europa 2020

All'Italia 209 miliardi di euro. Allegato il documento ufficiale con le storiche conclusioni raggiunte dai capi di Stato e di Governo dopo 4 giorni (e notti) di trattative....

Non sono presenti aree di interesse


Lombardia Europa 2020

Pubblicato martedì 30 giugno 2020

Lombardia, ripartiamo in Europa

Giovedì 2 luglio il primo coordinamento post Covid di tutti i referenti territoriali

di Redazione Lombardia Europa 2020

Riprende dopo una articolata riprogrammazione, il progetto di Anci, Provincia di Brescia e Regione Lombardia per formare gli amministratori lombardi sulla progettazione europea...

Non sono presenti aree di interesse


Realizzato con il sostegno di

Realizzato con il Sostegno